L’associazione VO.L’A - Volontari l’Accoglienza onlus...

...è:

iscritta al Registro Regionale del Volontariato dall’11 gennaio 2000 al n.1.28.1.

...ha per oggetto:

...promuove:


ATTIVITA' IN AFRICA


Costruzione pozzi d'acqua

Oltre un terzo della popolazione dell’Africa subsahariana ancora oggi non ha accesso diretto ad una fonte d’acqua potabile e sicura. La costruzione di un pozzo d’acqua, oltre al beneficio ovvio di poter bere, indirettamente garantisce maggior igiene e maggior cultura, in quanto i bambini possono frequentare la scuola, non essendo più costretti ad alzarsi all’alba e percorrere decine di chilometri per trovare acqua, spesso sporca e infetta.


Volontariato in Etiopia

L'attività è soprattutto quella di animazione con bambini e ragazzi. Per poter andare in Etiopia come volontario è indispensabile aver partecipato al CorsoPerCorso gratuito, che si tiene annualmente presso la nostra sede. Occorre anche aver frequentato un corso di enneagramma, uno di etica ed essere iscritti all’associazione. "Il vero volontario non ha la presunzione di cambiare la vita degli altri, ma approfitta dell’esperienza per cercare di cambiare, anche leggermente, la propria".


Sostegno a Distanza bambini e ragazzi di Shire

Nel 2010 è nato il progetto "Sostegni a Distanza" a seguito della richiesta di suor Costanza, delle Suore della Carità di santa Giovanna Antida, di Shire, regione Tigray, al confine con l'Eritrea. I bambini sostenuti erano in totale 82, di età compresa tra i pochi mesi ed i 18 anni. Ogni anno, solitamente in febbraio, la nostra volontaria Giò Di Francesco tornava a Shire per avere notizie aggiornate da mandare poi ai vari sostenitori e con l'occasione richiedere il rinnovo della quota annuale che era di 200,00 euro. Purtroppo dal 2020 non sarà più possibile questa collaborazione e si stanno cercando progetti alternativi che diano le stesse garanzie ai sostenitori.


Sostegno a Distanza studenti di Alitena

Questo progetto è iniziato nel 2015, per permettere a 35 ragazzi e ragazze di frequestare gli studi superiori. La Lideta School di Alitena è tenuta e organizzata da preti mentre quasi tutti gli insegnanti sono laici. Anche per questi sostegni a distanza, la nostra volontaria Loredana Priotto torna ogni anno ad Alitena per avere notizie aggiornate da mandare poi ai vari sostenitori e con l'occasione richiedere il rinnovo della quota annuale che è di 200,00 euro.


ATTIVITA' IN ITALIA: ASSISTENZA LEGGERA


Day hospital emo-oncologico di Cirié

Da gennaio 2017 è ripresa l'attività di assistenza leggera presso il day hospital emo-oncologico dell'ASL TO4 a Ciriè. I nostri volontari intrattengono le persone che sono in attesa dei trattamenti, facendo compagnia, ascoltando, dando informazioni, facendo piccoli servizi o commissioni. Il servizio viene svolto dal lunedì al venerdì, tra le ore 8 e le ore 12,30.


RSA "Piccola Reggia" di Venaria Reale

I nostri volontari svolgono un servizio di manicure e cura del sè, oltre ad intrattenimento ed ascolto, nei confronti delle persone ricoverate presso la struttura. Viene inoltre riservato del tempo all'animazione, alla compagnia e all'ascolto.


RSA "La Trinité" di Torino

I nostri volontari svolgono un servizio di assitenza leggera e trasporto su carrozzina, per consentire alle persone ricoverate di partecipare alla celebrazione dell'Eucarestia settimanale, celebrata da don Sergio, presso la struttura di via Vespucci 33, a Torino. Il giorno dedicato a tale attività è il lunedì mattina dalle ore 9,30 alle ore 12,00.


ATTIVITA' IN ITALIA : EMERGENZA SOCIALE


.

Emergenza abitativa e sociale

L'associazione interviene economicamente in questo ambito, erogando contributi ai Servizi Sociali presenti sul territorio, dietro presentazione di progetto di spesa per ogni nucleo familiare.


Raccolta e selezione vestiario e biancheria

Nella sede dell’associazione, vengono raccolti indumenti, scarpe e biancheria varia, donati dai soci per la distribuzione diretta o con la collaborazione di altre strutture caritatevoli.


Ospitalità progetto "Efraim"

Sempre nella sede dell’associazione, ricevuta in comodato gratuito, sono presenti due monolocali destinati all’accoglienza di persone in stato di bisogno, su segnalazione dei Servizi Sociali del territorio. L’ospitalità è completamente gratuita ed il periodo massimo è di 6 mesi.


Le Regole dell'Ospitalità